Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies tecnici. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy    
Bologna Fiere

Dove

Quartiere Fieristico di Bologna

Ingressi:
Ovest Costituzione
Ingresso Nord

Chi può accedere

La manifestazione è aperta al pubblico e agli operatori del settore

Sosta veloce per pranzo?
Ti aspettiamo ai nostri punti ristoro

Giorni e orari

Venerdì 8, Sabato 9,
Domenica 10
Settembre 2017:
dalle 9.30 alle 18.30

Lunedì 11 Settembre 2017:
dalle 9.30 alle 17.00

Ticket Online

Acquista qui e approfitta di SANA PASS!

Contatti

Show office:

BolognaFiere S.p.A.
Piazza Costituzione 6 - 40128 Bologna
Tel. 0039-051.282111
Fax. 0039-051.6374031
sana@bolognafiere.it

Ticket Online

BIORFARM: trasformare il consumatore in Agricoltore Digitale

biorfarm 1

In un mondo come quello attuale, dove nessuno può esser certo al 100% della qualità dei prodotti che consumiamo e dove quasi mai conosciamo cosa c’è dietro quello che portiamo sulla nostra tavola e con un’attuale filiera che penalizza piccoli produttori e consumatori finali a vantaggio della grande distribuzione, coltivare un proprio orto, un proprio frutteto o un proprio albero potrebbe rappresentare l’unica soluzione a questi problemi ed al tempo stesso ad una vita più sana ed ad un mondo più sostenibile.

Ma quanti di noi possono farlo? Chi di noi ha abbastanza tempo, spazio e conoscenza per coltivare i propri prodotti?

 

Con BIORFARM si può. Biorfarm è la prima comunità agricola virtuale che mette in contatto diretto piccoli agricoltori locali Bio e consumatori finali, dando la possibilità a questi ultimi di adottare uno o più alberi da frutta e creare un proprio campo digitale. Grazie al contatto diretto con chi se ne prende cura e agli aggiornamenti dal campo che l’agricoltore pubblicherà, si potrà seguire la coltivazione dei propri prodotti Bio e riceverli a maturazione avvenuta, entro 24/48 ore dalla raccolta, senza alcun intermediario e direttamente dal proprio campo nella quantità e nella frequenza desiderata. Oppure fare visita ai propri agricoltori, partecipando direttamente alla raccolta. 


La storia

biorfarm 2


Biorfarm nasce dall’amore per la terra di Osvaldo, un giovane calabrese proveniente da una famiglia di agricoltori biologici, che dopo aver girovagato per l’Italia e per il mondo, decide con Giorgio e Giuseppe, di provare ad aiutare le migliaia di piccoli agricoltori locali distrutti da un sistema intensivo che predilige volumi e grandi numeri a discapito della qualità.


E così, i tre amici danno vita a Biorfarm
(Be Your Farm; www.biorfarm.com)
: una comunità agricola virtuale nata con l’obiettivo di tagliare tutti i ponti tra consumatori e piccoli agricoltori, tra le persone ed i prodotti della terra, tra l’uomo e la natura.


Dopo aver testato con gli alberi di agrumi del buon Paolo de Falco che la possibilità di conoscere cosa si nasconde dietro i prodotti Bio della propria tavola è un tema di enorme interesse verso i consumatori, nel 2016, il progetto diventa ufficiale. Senza alcun finanziamento esterno e con tanti sacrifici, la famiglia Biorfarm, di albero in albero, cresce. Arrivano così le prime attestazioni di stima dall’esterno (ad es. H-Farm, Banca Intesa StartUp Initiative, GreenTech Challenge sponsorizzato da Microsoft) ed entrano nel progetto due nuovi agricoltori Bio. I tre ragazzi, con l’aiuto di altri amici a supporto del team, chiudono l’anno con più 10 tonnellate di frutta movimentata e la creazione di 350 campi digitali che i membri della comunità creano con gli alberi adottati dagli agricoltori Bio di Biorfarm.


Come funziona


Adottare un albero, supportare piccoli agricoltori biologici locali e creare il proprio campo digitale su Biorfarm, è facilissimo.

Una volta selezionata in Home Page la tipologia di alberi di adottare e da inserire nel proprio campo digitale, basterà selezionare la posizione, un nome per identificare la pianta e la quantità di frutta che si desidera ricevere dal proprio campo digitale (nella prima spedizione) per convertirsi in un agricoltore digitale.
 

biorfarm


Accedendo poi all’Area Riservata, attraverso le immagini condivise dai propri agricoltori, si potrà seguire la coltivazione dei propri frutti fino alla maturazione quando chi se ne prende cura spedirà entro 24/48 ore dalla raccolta (tempi inimmaginabili per l’attuale filiera) la frutta del proprio campo secondo i tempi fisiologici della natura. Si potrà avere un contatto diretto con i propri agricoltori e perché no, programmare una visita ai propri alberi, partecipando alla raccolta della propria frutta.


Ogni agricoltore digitale potrà poi richiedere finché disponibile sui propri alberi altra frutta dal proprio campo a prezzi inferiori rispetto ai tradizionali canali di vendita.


Biorfarm è anche una bellissima idea regalo. Quale regalo più bello e più significativo, ma anche salutare, di un albero da frutta?

 

Visita il sito e scopri come creare il tuo campo Bio digitale, cliccando qui.